Passa ai contenuti principali

I 4 cavalieri dell’Apocalisse

I 4 cavalieri dell’Apocalisse sono, nell’immaginario comune, il simbolo di una distruzione finale da parte di Dio. Da centinaia di anni molti studiosi cercano di intendere di più a proposito di questi cavalieri, con l’intento di capire il momento storico preciso della loro cavalcata.

I 4 cavalieri dell’Apocalisse e i sigilli

Gli avvenimenti apocalittici degli ultimi due anni hanno portato molti a credere che non siamo lontani dal momento in cui questi 4 cavalieri falceranno gran parte dell’umanità. Riporto di seguito i versetti dell’Apocalisse che ne parlano:

E vidi quando l’Agnello aprì uno dei sette sigilli, e sentii una delle quattro creature viventi dire con voce di tuono: “Vieni!”  Ed ecco, vidi un cavallo bianco, e colui che lo cavalcava aveva un arco. Gli fu data una corona, e uscì vincendo e per completare la sua vittoria. Quando l’Agnello aprì il secondo sigillo, sentii la seconda creatura vivente dire: “Vieni!”  E venne fuori un altro cavallo, rosso fuoco; a colui che lo cavalcava fu concesso di togliere la pace dalla terra affinché gli uomini si scannassero a vicenda, e gli fu data una grande spada.

Quando l’Agnello aprì il terzo sigillo, sentii la terza creatura vivente dire: “Vieni!” Ed ecco, vidi un cavallo nero, e colui che lo cavalcava teneva in mano una bilancia. E sentii come una voce in mezzo alle quattro creature viventi che diceva: “Una chenice di grano per un denaro, e  chenici d’orzo per un denaro; e non sprecare né l’olio né il vino!”

Quando l’Agnello aprì il quarto sigillo, sentii la voce della quarta creatura vivente dire: “Vieni!” Ed ecco, vidi un cavallo pallido; colui che lo cavalcava si chiamava Morte, e lo seguiva da vicino la Tomba. Fu data loro autorità su un quarto della terra per uccidere con la spada, con la carestia, con la piaga mortale e con le bestie feroci della terra. (Apocalisse 6:1-8)

Da quanto leggiamo vediamo che il contesto è quello dei sei sigilli. L’apertura dei sigilli sta a rappresentare un periodo di particolare conoscenza nei tempi della fine. Da ricordare infatti il momento in cui Dio disse al profeta Daniele di sigillare le profezie perché non era il momento perché queste fossero capite. Il tempo della fine è invece ricco di scoperte che vengono dall’apertura dei sigilli riguardanti le profezie. Il tempo della fine è quindi un momento di risveglio per alcune persone. Certo non per tutti.

I 4 cavalieri e gli avvenimenti odierni
4 cavalieri

Questi 4 cavalieri fanno riferimento ad avvenimenti che incredibilmente stanno accadendo sotto i nostri occhi in questi giorni. Pensiamo al cavallo rosso della guerra. Potrebbe fare riferimento alla guerra in Ucraina e ai venti di guerra mondiale che potrebbe scoppiare come degenerazione di tale guerra? Parliamo poi del cavallo nero della carestia.

La guerra in Ucraina sta causando un aumento generalizzato dei prezzi dei beni alimentari e soprattutto delle farine e in particolare del mais. Ucraina e Russia sono tra i maggiori esportatori mondiali di grano e mais. Se in Ucraina non si procederà alla semina nel mese di aprile non ci sarà mais per la prossima campagna. La Russia è tra i maggiori produttori al mondo di fertilizzanti che richiedono ingenti quantitativi di gas naturale per essere prodotti.

Per non parlare poi del cavallo nero, quello della pestilenza. Le conseguenze delle vaccinazioni del 2021 si fanno sentire sempre di più. L’apparato immunitario di molte persone è stato irrimediabilmente danneggiato. Moltissimi atleti continuano a collassare mentre sono sotto sforzo. Molti hanno perso la loro forma fisica e non riescono a recuperarla in quanto sono continuamente affetti da bronchiti e infiammazioni. Il cavallo bianco che precede gli altri tre è stato fonte di discussione nel corso del tempo. Molti concordano comunque sul fatto che si tratti dell’anticristo che da il via alla distruzione finale dell’umanità.

Le Georgia Guidestones

Molti pensano che sia impensabile che qualcuno voglia la fine dell’umanità. Queste persone dovrebbero pensare allora alle Georgia Guidestones. Su questo monumento, apparso in Georgia negli anni 80 e del quale si può solo ipotizzare chi sia l’autore, sono riportate le linee guida del pensiero delle élite. Tra le altre cose uno dei propositi è quello di mantenere l’umanità sotto i 500 milioni per avere un continuo equilibrio con la natura.

I 4 cavalieri dell'Apocalisse 1

Molti pensano che l’anticristo sia una persona quando in realtà esso viene descritto in Apocalisse capitolo 13 come quella organizzazione (bestia) che marchia la popolazione mondiale con il famigerato marchio 666 (il vaccino). Le attività dei 4 cavalieri hanno inizio quindi quando l’anticristo comincia la sua cavalcata. Siccome la marchiatura è ormai verso le fasi conclusive stiamo per assistere al passo successivo, l’attacco e la distruzione.

Tuttavia la loro attività viene monitorata da Dio che lascia che essi partano al galoppo della distruzione finale solo quando lo decide lui. Alcuni si chiederanno come sia possibile che Dio permetta la fine dell’umanità. La risposta sta nel fatto che in effetti l’uomo per come è merita di estinguersi. Tuttavia Dio ha stabilito che un certo numero di persone costituenti l’attuale umanità possano salvarsi. Vediamo cosa dice la Bibbia da questo punto di vista, con l’obiettivo di capire cosa fare per essere tra coloro che verranno salvati.

I 4 venti del cielo

Un passo importante è comprendere assieme come vengono descritti questi cavalieri dal profeta Zaccaria che ne parla seppure in termini leggermente diversi. La descrizione di Zaccaria ci permette di capire alcune cose.

Alzai ancora gli occhi per osservare ed ecco quattro carri uscire in mezzo a due montagne e le montagne erano di bronzo. Il primo carro aveva cavalli bai, il secondo cavalli neri, il terzo cavalli bianchi e il quarto cavalli pezzati. Domandai all’angelo che parlava con me: «Che significano quelli, signor mio?». E l’angelo: «Sono i quattro venti del cielo che partono dopo essersi presentati al Signore di tutta la terra. (Zaccaria 6:1-5)

I cavalli vengono definiti da Zaccaria, ispirato da un angelo, come “i quattro venti del cielo”. Questo è importante perché ci consente di capire un punto particolare dell’Apocalisse.

Dopo ciò vidi quattro angeli che stavano ai quattro angoli della terra e trattenevano i quattro venti della terra, perché non soffiasse vento né sulla terra né sul mare né su alcun albero. E vidi un altro angelo che saliva dall’oriente e aveva il sigillo dell’Iddio vivente. Ai quattro angeli ai quali era stato concesso di colpire la terra e il mare gridò a gran voce: “Non colpite né la terra né il mare né gli alberi finché non avremo impresso il sigillo sulla fronte degli schiavi del nostro Dio!” (Apocalisse 7:1-4).

Marchiati due terzi dell’umanità

Questi 4 cavalieri dunque vengono trattenuti nella loro corsa affinché operino ma non distruggano per un certo periodo. Si pensi alla marchiatura: essi l’hanno potuta terminare ma per ora la distruzione finale non è ancora partita. La Bibbia a questo proposito lascia capire che vengono marchiati i due terzi dell’umanità, mentre il terzo restante muore, cioè viene ucciso socialmente. Il marchio è da intendersi infatti come il battesimo satanico per entrare nel nuovo ordine mondiale. Chi non si è vaccinato non verrà introdotto nel nuovo sistema. La marchiatura è quindi la fine sociale per queste persone.

Ed ecco come vidi i cavalli nella visione e quelli che vi sedevano sopra: avevano corazze rosse come fuoco, e blu come giacinto, e gialle come zolfo; e le teste dei cavalli erano come teste di leoni, e dalla loro bocca usciva fuoco e fumo e zolfo. Mediante queste tre piaghe fu ucciso un terzo degli uomini, dal fuoco e dal fumo e dallo zolfo che usciva dalla loro bocca. (Apocalisse 9:18)

Le percentuali attuali dicono che il 65,5% della popolazione ha ricevuto almeno una dose. Siamo quindi vicini al momento in cui gli angeli del Signore riceveranno l’ordine di lasciare che i quattro venti o quattro cavalieri comincino la loro cavalcata. Fino ad ora essi sono stati trattenuti perché si deve terminare la raccolta degli eletti sulle cui fronti viene impresso il sigillo di Dio.

Cos’è il sigillo di Dio? Questo rappresenta il versamento dello spirito di Dio che è uno spirito di conoscenza. Chi riceve lo spirito capisce i tempi della presenza del Cristo e si nasconde dalla calamità. Evita il vaccino e si prepara per la distruzione finale. Chia ha lo spirito capisce la lotta spirituale che c’è dietro tutto quello che sta succedendo e non si affida agli uomini per la salvezza: si affida esclusivamente a Dio. Per essere quindi tra coloro che verranno salvati cerchiamo Dio perché solo lui può salvarci di fronte alla distruzione che sta per arrivare.


I 4 cavalieri dell'Apocalisse 2

Michele Vassallo è un ingegnere meccanico. Nel 2015, quando scoprì il movimento emergente degli American Flat Earthers, si sentì stupito e affascinato. Presto si rese conto che la Terra non poteva essere un globo. Nonostante il fatto che gli argomenti venuti alla ribalta fossero e siano ancora incompleti e contengano molti errori, il concetto generale di una terra piatta sembra assolutamente degno di indagine.

Tra le sue migliori scoperte c’è la reintroduzione dell’etere nella fisica della terra piatta e una nuova visione della natura della luce.

E’ coautore del libro “Le vere misure della Terra piatta” pubblicato su lulu.com e del blog “rifugiatidipella.com“. Dal 2019 produce materiale video inerente la Terra piatta sul suo canale Youtube “earthmeasured”.

...continua sulla fonte https://ift.tt/b6q5LE9 che ringraziamo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Regole nella Coscienza di Krishna

Carissimo Ramananda das, Hare Krishna! Grazie per la buona domanda, che mi da’ l’occasione di parlare di Krishna e dei Suoi insegnamenti. Srila Rupa Govami (benedetto lui) dice che nella coscienza di Krishna ESISTONO SOLO DUE REGOLE e due principi regolatori: 1. Ricordarsi sempre di Krishna 2. Non dimenticarsi mai di Krishna Per aiutarsi ad arrivare a questo punto, esiste una milionata di regole “di assistenza”, che pian piano ci portano al livello del puro amore per Dio. Sempre Rupa Gosvami (benedetto, benedetto) dice che ci sono due cose che ci fanno cadere dal ricordo di Krishna (cioe’ dalla COSCIENZA di Krishna): 1. Non seguire le regole 2. Seguire le regole per le regole Infatti, non dobbiamo seguire le regole in modo stupido: Srila Prabhupada (benedetto) diceva spessisimo, in un sacco di conversazioni con devoti che gli chiedevano come “regolarsi”, che NON C’E’ NIENTE CHE POSSA SOSTITUIRE IL BUON SENSO. E ne diede la dimostrazione pratica in un sacc

Shrila Prabhupada e devoti gay

Per quanto ho visto, gli scambi di Prabhupada con amici omosessuali e discepoli erano sempre straordinariamente amorevoli e gentili. Anzi, si prendeva cura di loro ed era evidente una grande preoccupazione perché si sentissero benvenuti e inclusi nel suo Movimento per la Coscienza di Krishna. E’ molto triste che questo atteggiamento amorevole sia diventato per lo più assente oggi tra molti dei discepoli e seguaci di Srila Prabhupada. I devoti sembrano ossessionati solo dall’aspetto sessuale dell’omosessualità, non riuscendo ad affrontare le più importanti considerazioni umane e personali sottolineate da Srila Prabhupada stesso. Un puro devoto cerca sempre le buone qualità negli altri, mentre i neofiti si dilettano nel sottolineare difetti e debolezze. Per quanto riguarda i gay e le lesbiche, Prabhupada personalmente ci ha insegnato come ricevere e trattare loro, quindi perché semplicemente non ascoltare e seguire il suo esempio? Srila Prabhupada ha incontrato molte volte con All

La Thailandia colpita ad uno sconvolgimento geologico senza precendenti!

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/05/la-thailandia-colpita-ad-uno.html via Byline 9 maggio 2012 - Bangkok - Cosa sta succedendo in Thailandia ? Enormi fenditure si stanno aprendo nel suolo,intere strade che sprofondano,crepe di centinaia di metri stanno mettendo a repentaglio l'incolumita' di intere comunita'.Sembra che il territorio stia subendo uno sconvolgimento geologico senza precedenti.I movimenti della placca Indo Australiana stanno alterando gli equilibri di tutto il sud est asiatico ,colpito da forti terremoti negli ultimi mesi,e che stanno facendo risvegliare i piu' pericolosi vulcani dell'area. 9 maggio 2012 Bangkok,Thailandia Collassa improvvisamente una strada per centinaia metri... 8 maggio 2012     Nel distretto di Klong Luang,thailandia Una strada che costeggia un canale (costa occidentale) è sprofondata fino a 1,5 -2 metri  per 100 metri di lunghezza in diverse parti. Il crollo avvenuto vicino alla strada, che passa attraverso una zona residen