Passa ai contenuti principali

Guerra in Ucraina: il legame con il Covid

Pochi hanno collegato le due cose, ma lo stesso giorno in cui Draghi annunciava la fine dello stato di emergenza da Covid iniziava l’attacco della Russia all’Ucraina. Coloro che se ne sono accorti hanno probabilmente pensato ad un legame tra Covid e guerra in Ucraina. I più accorti si aspettavano queste cose da anni. Non sapevano forse quali sarebbero stati gli eventi precisi ma sapevano che sarebbero successe delle cose di portata storica. Le persone che non sono sorprese da questo incalzare degli avvenimenti in generale fanno riferimento alle profezie Bibliche.

Per chi volesse avere un quadro completo delle profezie può visitare il sito rifugiatidipella.com dove ho analizzato nel dettaglio diversi dei concetti che vado a riassumere in questo articolo.

I tempi della fine

La Bibbia parla di un periodo di giudizio finale in cui Gesù Cristo sarebbe apparso nella sua seconda venuta per giudicare il mondo, a partire dal suo popolo, e cioè dai cristiani. Non a caso sia per la pandemia che per la guerra, il mondo occidentale e cristiano sembra essere stato protagonista.

Il tempo della fine ha una durata di sette anni sia secondo le profezie di Daniele che dell’Apocalisse. Gesù Cristo disse in Matteo 24:34 che questo periodo sarebbe arrivato dopo un tempo di quarant’anni o di una generazione, ma a partire da quando? La Bibbia divide la storia umana in millenni. Seimila anni dalla creazione di Adamo sarebbero passati prima di chiudere l’attuale storia dell’umanità con un millennio riservato al governo messianico.

Il passaggio da un periodo all’altro sarebbe avvenuto mediante la guerra di Har-maghedon in cui Dio avrebbe distrutto le nazioni, salvando solo un rimanente che sarebbe stato trasferito su una nuova Terra (2 Pietro 3:13). Alla luce dell’astronomia attuale non esisterebbero terre abitabili come la nostra, almeno nelle vicinanze, ma chi ha letto i miei articoli sulla terra piatta sa bene che l’astronomia e la scienza sono al potere di un manipolo di occultisti che lavorano per satana il Diavolo. Essi vogliono nasconderci la creazione così come viene invece descritta nella Bibbia. La Bibbia descrive una terra piatta e lascia intendere di altre terre vicine alla nostra.

Dunque, dicevamo, devono passare seimila anni dalla creazione di Adamo. Poi si devono contare 40 anni della generazione di Matteo 24:34, e poi ci sarebbero i sette anni della fine. Adamo è stato creato nel 4026 a.E.V. e ci si può arrivare tramite la cronologia biblica che è piuttosto ben dettagliata. Seimila anni dal 4026 ci porta al 1975 perché l’anno zero non esiste. Aggiungendo quarant’anni si arriva al 2015, in particolare ad ottobre, visto che Adamo sarebbe stato creato ad ottobre. I sette anni della fine ci portano quindi alla fine del 2022. E’ chiaro che chi si era accorto di queste cose era, in questi anni, sul chi va là per cercare di capire come gli avvenimenti avrebbero adempiuto le profezie.

Il grande reset

Naturalmente non è solo Dio ad avere dei piani per il 2022. Il sistema di Satana non rimane di certo immobile ad aspettare la distruzione. Si prepara invece in modo preciso e dettagliato con lo scopo di riunire tutti i governi e le religioni e quindi tutte le persone che siano dalla loro parte per affrontare così, in forze, la battaglia finale. La Bibbia descrive questa operazione in questi termini:

E vidi uscire dalla bocca del dragone, dalla bocca della bestia feroce e dalla bocca del falso profeta tre impure espressioni ispirate simili a rane. Sono infatti espressioni ispirate da demòni e compiono segni, e vanno dai re dell’intera terra abitata per radunarli alla guerra del gran giorno dell’Iddio Onnipotente. “Ecco, io vengo come un ladro. Felice chi resta sveglio e custodisce le sue vesti, in modo da non andare in giro nudo e far vedere la sua vergogna!” E li radunarono nel luogo che in ebraico si chiama Armaghedòn. (Apocalisse 16:13-16).

Bestia (politica) e falso profeta (religione) fanno in modo di raccogliere le persone, le nazioni e le religioni per la battaglia finale. Questo è il progetto del Nuovo Ordine Mondiale. Tutte le persone che vogliono entrare in questo progetto devono rifiutare la verità e la spiritualità e prestare invece adorazione al sistema. Secondo la loro dottrina luciferina, solo questo sistema umano è portatore di vita e di soluzioni e di salvezza mediante la scienza. Tutti coloro che non accettano il cambiamento imposto dal grande reset del Nuovo Ordine Mondiale devono soccombere. Il sistema doveva quindi creare una divisione. Doveva erigere un filtro o un muro che consentisse solo agli schiavi del sistema stesso di entrare ed eliminasse invece i divergenti. Le menti libere e spirituali devono essere eliminate.

guerra ucraina

La Terra piatta

Questo particolare filtro, guarda caso, ha iniziato a lavorare nel 2015. Già nel 2014 in America si parlava molto di Terra piatta. La questione ha poi avuto ribalta mondiale nel 2015 e nel 2016. Perché parlare tanto di terra piatta proprio dal 2015? Perché le menti libere avrebbero subito capito la verità. In effetti milioni di persone hanno capito e non hanno più mollato l’idea che la terra sia piatta. A quel punto l’esca era lanciata e il pesce aveva abboccato. Queste persone erano marchiate come menti libere da eliminare. A quel punto è iniziata la controffensiva della propaganda per deridere i terrapiattisti e separarli dal resto del gregge. In effetti chi ha compreso la terra piatta non avrebbe mai più riposto fiducia nel sistema. Si sarebbero sempre messi in evidenza per il loro pensiero “stravagante”. La maggior parte di loro deve essere considerata un pericolo, perché pensatori liberi e non assoggettabili.

La caduta delle religioni

Nel 2020 con l’inizio della pandemia abbiamo osservato un generale piegarsi dell’opinione pubblica di fronte alla vergognosa e visibilissima propaganda mediatica. Con il lockdown perfino andare in chiesa o svolgere le normali attività legate all’adorazione divenne impossibile. Le chiese, che avrebbero dovuto portare avanti l’idea della salvezza che arriva da Dio, si inginocchiavano invece di fronte alla scienza che assumeva lo scettro definitivo dell’autorità religiosa. Il Dio covid che poi divenne dio vaccino si manifestava decisamente superiore al Dio della cristianità che sembrava invece inerme di fronte ad un normale virus influenzale. Si manifestava con quella occasione l’uomo dell’illegalità o la cosa disgustante in un luogo santo di cui parlarono il profeta Daniele e Gesù Cristo. In poche parole si stava manifestando l’anticristo, che offriva la propria salvezza mediante il vaccino che sarebbe presto arrivato.

Le persone dovevano quindi guardare alla salvezza che sarebbe arrivata tramite i governi, gli uomini e la scienza e cioè il vaccino. Non dovevano invece guardare alla salvezza del Cristo. Le persone non dovevano rendersi conto dei tempi. Se avessero capito che i tempi del secondo avvento erano ormai giunti forse non avrebbero ceduto al Nuovo Ordine Mondiale. Ma pochi sono coloro che si sono resi conto.

Nessuno vi seduca in alcuna maniera, perché esso non verrà se prima non viene l’apostasia e non è rivelato l’uomo dell’illegalità, il figlio della distruzione. Egli si pone in opposizione e s’innalza al di sopra di chiunque è chiamato “dio” o oggetto di riverenza, così che si mette a sedere nel tempio del Dio,  mostrando pubblicamente di essere un dio. (2 Tessalonicesi 2:3-4)

Il vaccino

Con la vaccinazione la divisione, le cui basi erano state gettate con la Terra piatta, ha raggiunto livelli molto più alti. I novax sono stati spessissimo accomunati ai terrapiattisti e in questo modo derisi e “insultati”. L’obiettivo era la separazione di coloro che non si inchinano di fronte al Nuovo Ordine Mondiale e non danno quindi il loro contributo al grande reset mondiale. Ad oggi, 2 marzo 2022 sono stati vaccinati nel mondo il 62,7% della popolazione con almeno una dose. Nel libro dell’Apocalisse i sette anni della fine vengono descritti con lo squillo di sette trombe. La sesta tromba squilla alla fine del sesto anno e dà inizio al settimo, cioè il 2022. La sesta tromba parla di un esercito di cavalieri i cui cavalli uccidono con il veleno delle code e col fuoco che esce dalle loro bocche. Essi uccidono nel corso del settimo anno un terzo dell’umanità.

E il numero degli eserciti di cavalleria era di due miriadi di miriadi: ne udii il numero. Ed ecco come vidi i cavalli nella visione e quelli che vi sedevano sopra: avevano corazze rosse come fuoco, e blu come giacinto, e gialle come zolfo; e le teste dei cavalli erano come teste di leoni, e dalla loro bocca usciva fuoco e fumo e zolfo. Mediante queste tre piaghe fu ucciso un terzo degli uomini, dal fuoco e dal fumo e dallo zolfo che usciva dalla loro bocca.  Poiché l’autorità dei cavalli è nella loro bocca e nelle loro code; poiché le loro code sono simili a serpenti e hanno teste, e con queste danneggiano. (Rivelazione 9:16-19)

Le persone che non hanno preso il vaccino a livello mondiale sembrano essere proprio un terzo. La maggior parte dei vaccinati si trova proprio nel mondo cristiano occidentale a conferma del fatto che i sette anni della fine rappresentano il calpestamento di Gerusalemme (Luca 21:24). Come dice 1 Pietro 4 il giudizio deve iniziare dalla casa di Dio.

La guerra in Ucraina

Queste persone vengono uccise definitivamente col fuoco. L’uccisione di cui si parla non è letterale ma simbolica. Si tratta quindi di esclusione sociale. Di oggi è la notizia, per esempio, che un corso universitario a Milano su Dostoevskij è stato cancellato. Si deve cioè manifestare chiaramente e totalmente il proprio schieramento pro Nato, pro Ucraina, pro Europa e anti Russia. La divisione del mondo è totale e ha lo scopo di uccidere definitivamente gli eletti. Le menti libere non devono più avere il diritto di esistere.

Che la guerra sia fittizia è chiaro. Che la divisione non sia tra Russia e America ma tra NWO e menti elette dovrebbe essere ancora più chiaro. Anche la Russia e la Cina concorrono infatti al Nuovo Ordine Mondiale, esattamente come USA ed Europa. Notizia di oggi è che la Russia, per evitare il crollo del Rublo, utilizzerà una criptomoneta entrando ancora più in profondità nelle politiche finanziarie del Nuovo Ordine che deve venire e dimostrando che la guerra è esclusivamente contro gli eletti di Dio che rimarranno esclusi.

guerra ucraina

Che Putin sia solo un’altra marionetta del NWO è chiaro anche da questo video in cui, Klaus Schwab, un rampollo dei Rotschild, presidente del World Economic forum, e grande burattinaio del grande reset, definisce Putin come uno dei giovani leader del World Economic Forum.

Chi non si allinea rimarrà quindi escluso completamente dal sistema e, come diceva Draghi rivolgendosi a Salvini, “chi non si vaccina muore”. L’esclusione sociale comporta infatti l’impossibilità di vivere.

La fine del sistema

L’OMS ha annunciato il progetto di un passaporto universale con certificato vaccinale che permetterà la governance 4.0. Ogni cittadino del NWO avrà quindi il suo bravo passaporto con il codice QR attestante l’avvenuta vaccinazione periodica contro il covid. Ovviamente le menti libere rifiuteranno. A questo punto sembra che tutto sia finito per noi, che non ci sia speranza.

In realtà, da quanto abbiamo visto mancano pochi mesi ad ottobre 2022. I governi si stanno radunando per la guerra finale. Le religioni, ormai inesistenti e incapaci di una qualsiasi guida spirituale, hanno spinto i loro adepti alla vaccinazione raccogliendo tutti coloro che hanno potuto.

Un terzo dell’umanità ha resistito. Se siamo all’interno di questo folto gruppo non ci resta che coltivare la nostra fede nelle promesse del Signore. Non tutti questi infatti verranno salvati, perché la salvezza è anche una questione di fede.


Il vaccino è il marchio della bestia 1

Michele Vassallo è un ingegnere meccanico. Nel 2015, quando scoprì il movimento emergente degli American Flat Earthers, si sentì stupito e affascinato. Presto si rese conto che la Terra non poteva essere un globo. Nonostante il fatto che gli argomenti venuti alla ribalta fossero e siano ancora incompleti e contengano molti errori, il concetto generale di una terra piatta sembra assolutamente degno di indagine.

Tra le sue migliori scoperte c’è la reintroduzione dell’etere nella fisica della terra piatta e una nuova visione della natura della luce.

E’ coautore del libro “Le vere misure della Terra piatta” pubblicato su lulu.com e del blog “rifugiatidipella.com“. Dal 2019 produce materiale video inerente la Terra piatta sul suo canale Youtube “earthmeasured”.

...continua sulla fonte https://ift.tt/S0rxiBO che ringraziamo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Regole nella Coscienza di Krishna

Carissimo Ramananda das, Hare Krishna! Grazie per la buona domanda, che mi da’ l’occasione di parlare di Krishna e dei Suoi insegnamenti. Srila Rupa Govami (benedetto lui) dice che nella coscienza di Krishna ESISTONO SOLO DUE REGOLE e due principi regolatori: 1. Ricordarsi sempre di Krishna 2. Non dimenticarsi mai di Krishna Per aiutarsi ad arrivare a questo punto, esiste una milionata di regole “di assistenza”, che pian piano ci portano al livello del puro amore per Dio. Sempre Rupa Gosvami (benedetto, benedetto) dice che ci sono due cose che ci fanno cadere dal ricordo di Krishna (cioe’ dalla COSCIENZA di Krishna): 1. Non seguire le regole 2. Seguire le regole per le regole Infatti, non dobbiamo seguire le regole in modo stupido: Srila Prabhupada (benedetto) diceva spessisimo, in un sacco di conversazioni con devoti che gli chiedevano come “regolarsi”, che NON C’E’ NIENTE CHE POSSA SOSTITUIRE IL BUON SENSO. E ne diede la dimostrazione pratica in un sacc

Shrila Prabhupada e devoti gay

Per quanto ho visto, gli scambi di Prabhupada con amici omosessuali e discepoli erano sempre straordinariamente amorevoli e gentili. Anzi, si prendeva cura di loro ed era evidente una grande preoccupazione perché si sentissero benvenuti e inclusi nel suo Movimento per la Coscienza di Krishna. E’ molto triste che questo atteggiamento amorevole sia diventato per lo più assente oggi tra molti dei discepoli e seguaci di Srila Prabhupada. I devoti sembrano ossessionati solo dall’aspetto sessuale dell’omosessualità, non riuscendo ad affrontare le più importanti considerazioni umane e personali sottolineate da Srila Prabhupada stesso. Un puro devoto cerca sempre le buone qualità negli altri, mentre i neofiti si dilettano nel sottolineare difetti e debolezze. Per quanto riguarda i gay e le lesbiche, Prabhupada personalmente ci ha insegnato come ricevere e trattare loro, quindi perché semplicemente non ascoltare e seguire il suo esempio? Srila Prabhupada ha incontrato molte volte con All

La Thailandia colpita ad uno sconvolgimento geologico senza precendenti!

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/05/la-thailandia-colpita-ad-uno.html via Byline 9 maggio 2012 - Bangkok - Cosa sta succedendo in Thailandia ? Enormi fenditure si stanno aprendo nel suolo,intere strade che sprofondano,crepe di centinaia di metri stanno mettendo a repentaglio l'incolumita' di intere comunita'.Sembra che il territorio stia subendo uno sconvolgimento geologico senza precedenti.I movimenti della placca Indo Australiana stanno alterando gli equilibri di tutto il sud est asiatico ,colpito da forti terremoti negli ultimi mesi,e che stanno facendo risvegliare i piu' pericolosi vulcani dell'area. 9 maggio 2012 Bangkok,Thailandia Collassa improvvisamente una strada per centinaia metri... 8 maggio 2012     Nel distretto di Klong Luang,thailandia Una strada che costeggia un canale (costa occidentale) è sprofondata fino a 1,5 -2 metri  per 100 metri di lunghezza in diverse parti. Il crollo avvenuto vicino alla strada, che passa attraverso una zona residen