Passa ai contenuti principali

WhatsApp: in tanti scappano verso Telegram

WhatsApp non è più l'unica applicazione a gestire al meglio la messaggistica istantanea, ed infatti Telegram si sta guadagnando un gran seguito. Scopriamo insieme perché



Lo sconto tra le varie applicazioni del web è chiaramente ricorrente ogni giorno, anche se ci sono colossi che sentono molto meno questa pressione. WhatsApp è sicuramente uno di questi e gli utenti sanno bene che ci sono poche chance che la piattaforma perda terreno. Ultimamente però moltissimi utenti hanno fatto capire che non esiste solo ed esclusivamente la piattaforma in verde. Infatti la concorrenza sta crescendo molto e WhatsApp sta provando a far vedere il meglio di sé con alcuni aggiornamenti davvero importanti. Ci sarebbe però un nome su tutti che starebbe preoccupando la piattaforma di Zuckerberg e non poco, e questo pare essere Telegram. WhatsApp: l’insidia è Telegram e le sue tantissime funzioni interessanti che attirano gli utenti ogni giorno L’ultimo periodo ha messo in mostra questa voglia di cambiamento da parte degli utenti, i quali hanno pensato di lasciar perdere anche una sicurezza come WhatsApp. Infatti sono tante le persone che hanno abbandonato la piattaforma non facendovi più ritorno. D’altro canto c’è da dire che Telegram ha fatto davvero passi da gigante durante l’ultimo anno, portando tante funzioni e soprattutto una stabilità perfetta. Non ci sono problematiche di nessun tipo almeno per quanto riguarda le truffe, le quali convergono solo su WhatsApp, e soprattutto gli utenti hanno molta più privacy. Esistono infatti le chat segrete e quelle che si autodistruggono dopo un timer liberamente settabile di secondi o minuti. Queste però sono solo alcune delle cose che hanno spinto gli utenti a cambiare. Ora bisognerà capire se il fenomeno aumenterà o se si assesterà. (fonte)

Commenti

Post popolari in questo blog

Regole nella Coscienza di Krishna

Carissimo Ramananda das, Hare Krishna! Grazie per la buona domanda, che mi da’ l’occasione di parlare di Krishna e dei Suoi insegnamenti. Srila Rupa Govami (benedetto lui) dice che nella coscienza di Krishna ESISTONO SOLO DUE REGOLE e due principi regolatori: 1. Ricordarsi sempre di Krishna 2. Non dimenticarsi mai di Krishna Per aiutarsi ad arrivare a questo punto, esiste una milionata di regole “di assistenza”, che pian piano ci portano al livello del puro amore per Dio. Sempre Rupa Gosvami (benedetto, benedetto) dice che ci sono due cose che ci fanno cadere dal ricordo di Krishna (cioe’ dalla COSCIENZA di Krishna): 1. Non seguire le regole 2. Seguire le regole per le regole Infatti, non dobbiamo seguire le regole in modo stupido: Srila Prabhupada (benedetto) diceva spessisimo, in un sacco di conversazioni con devoti che gli chiedevano come “regolarsi”, che NON C’E’ NIENTE CHE POSSA SOSTITUIRE IL BUON SENSO. E ne diede la dimostrazione pratica in un sacc

Shrila Prabhupada e devoti gay

Per quanto ho visto, gli scambi di Prabhupada con amici omosessuali e discepoli erano sempre straordinariamente amorevoli e gentili. Anzi, si prendeva cura di loro ed era evidente una grande preoccupazione perché si sentissero benvenuti e inclusi nel suo Movimento per la Coscienza di Krishna. E’ molto triste che questo atteggiamento amorevole sia diventato per lo più assente oggi tra molti dei discepoli e seguaci di Srila Prabhupada. I devoti sembrano ossessionati solo dall’aspetto sessuale dell’omosessualità, non riuscendo ad affrontare le più importanti considerazioni umane e personali sottolineate da Srila Prabhupada stesso. Un puro devoto cerca sempre le buone qualità negli altri, mentre i neofiti si dilettano nel sottolineare difetti e debolezze. Per quanto riguarda i gay e le lesbiche, Prabhupada personalmente ci ha insegnato come ricevere e trattare loro, quindi perché semplicemente non ascoltare e seguire il suo esempio? Srila Prabhupada ha incontrato molte volte con All

La Thailandia colpita ad uno sconvolgimento geologico senza precendenti!

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/05/la-thailandia-colpita-ad-uno.html via Byline 9 maggio 2012 - Bangkok - Cosa sta succedendo in Thailandia ? Enormi fenditure si stanno aprendo nel suolo,intere strade che sprofondano,crepe di centinaia di metri stanno mettendo a repentaglio l'incolumita' di intere comunita'.Sembra che il territorio stia subendo uno sconvolgimento geologico senza precedenti.I movimenti della placca Indo Australiana stanno alterando gli equilibri di tutto il sud est asiatico ,colpito da forti terremoti negli ultimi mesi,e che stanno facendo risvegliare i piu' pericolosi vulcani dell'area. 9 maggio 2012 Bangkok,Thailandia Collassa improvvisamente una strada per centinaia metri... 8 maggio 2012     Nel distretto di Klong Luang,thailandia Una strada che costeggia un canale (costa occidentale) è sprofondata fino a 1,5 -2 metri  per 100 metri di lunghezza in diverse parti. Il crollo avvenuto vicino alla strada, che passa attraverso una zona residen