Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2015

Goletta dei Laghi 2015: laghi italiani inquinati, 50% dei campioni fuori norma

I laghi italiani sono più inquinati di quanto pensassimo. Dopo un mese e mezzo si è concluso il viaggio della Goletta dei Laghi , la campagna di Legambiente per la tutela dei laghi italiani che quest'anno era partita il 12 giugno. La Goletta dei Laghi 2015 ha attraversato 9 regioni è si è occupata di campionare 102 punti dei bacini lacustri italiani . Purtroppo le notizie non sono incoraggianti , dato che il 50% dei campioni analizzati grazie all'iniziativa di Legambiente sono risultati fuori norma per quanto riguarda i valori batteriologici . Questo il bilancio della decima edizione della Goletta dei Laghi che con i propri campionamenti ha voluto rendere nota la situazione dei bacini lacustri italiani. I nostri laghi sono una fonte di biodiversità e di sviluppo sostenibile che purtroppo non è immune all'inquinamento. Alcuni giorni fa Legambiente aveva già comunicato dei dati preliminari relativi alla costa piemontese del lago Maggiore che avevano sottolineato

Le 13 spiagge più belle d'Italia 2015. La vincitrice e' San Vito Lo capo

Qual è la spiaggia più bella d'Italia?  A conquistare l'ambito titolo è stata Bue Marino di San Vito Lo Capo, in Sicilia. Medaglia d'argento e di bronzo rispettivamente alla Spiaggia del Nastro a Maratea e alla Baia dell’Orte di Otranto. Legambiente ha premiato i 3 luoghi da sogno sul mare italiano con il concorso “La più bella sei tu”. Riconoscimenti anche ad altre 10 località. La regina delle spiagge per il 2015 è San Vito, che ha conquistato gli italiani, che ne hanno sancito la vittoria. Tra le 13 spiagge del cuore scelte dal popolo web, il lido del trapanese, già noto per le acque cristalline, ha conquistato il gradino più alto del podio, spingendo giù il comune di Camerota (Sa), che da due anni guidava la classifica. Ecco le 13 finaliste: BUE MARINO - San Vito lo capo – Trapani - SICILIA LA SPIAGGIA DEL NASTRO - Maratea – Potenza - BASILICATA BAIA DELL’ORTE – Otranto – Lecce - PUGLIA CALA LUNA – Dorgali – Nuoro – SARDEGNA PUNTA ADERCI – Vasto – Chieti – AB

#Fukushima: a processo 3 ex dirigenti Tepco grazie a giuria popolare

Tre ex dirigenti della Tokyo Electric Power, la compagnia che gestisce la centrale nucleare giapponese di Fukushima , saranno processati per negligenza nella gestione dell'emergenza terremoto e tsunami avvenuti nel marzo 2011.     Sotto accusa ci sono l' ex presidente di Tepco  Tsunehisa Katsumata che, guidava l'azienda durante l'incidente nucleare e gli ex vicepresidenti Sakae Muto e Ichiro Takekuro. Lo ha stabilito una giuria popolare composta da undici cittadini anonimi scelti a sorteggio. Secondo la televisione di Stato giapponese è la prima volta che vengono mosse accuse individuali sul fatto. Una svolta giudiziale importante perché, a gennaio di quest'anno, la Procura di Tokyo aveva respinto un'analoga richiesta per insufficienza di prove a carico dei tre ex dirigenti. Oggi però il secondo voto della giuria costringerà i magistrati all'esercizio dell' azione penale. Il Tribunale distrettuale di Tokyo dovrà indicare adesso, i

Monte Lali e pomofunghi

Dal mio caseificio virtuale alle vostre tavole, ecco Monte Lali: un formaggio di “malga” leggero e fresco – ovviamente vegan –  dal sapore latteo e delicato. E se volete metterlo alla prova, gustatelo in questa versione allegra, con… pomofunghi e valerianella! Ingredienti: 150 ml di yogurt di soia 100 ml di latte di soia 100 […] ...continua sulla fonte http://ift.tt/1fP1f12 che ringraziamo.

La flop ten di Expo Milano 2015

  Expo Milano 2015 è un grande evento e, nonostante polemiche e critiche che si possono tirare fuori, come tale ha un’atmosfera particolare. Gente che sorride divertendosi, camminando lungo l’area espositiva ed avendo quella faccia spensieratezza di un turista in vacanza. Tutto bello quindi? Non del tutto. Diversi aspetti , infatti, che hanno fatto “ flop ” ci sono. Non aspetti politici o ideologici sia chiaro, tutt’altro: una speciale classifica delle dieci cose che si potevano decisamente evitare. O, a seconda dei punti di vista, per quanto brutte e fuori luogo, possono diventare quasi un “must” da vedere (o vivere) assolutamente. 10. Cascina Merlata È la zona più dislocata da Expo Milano 2015, un’area di oltre 520000 m² che si trova in prossimità dell’ingresso sud (uno dei meno battuti). È un flop non perché abbia sbagliato qualcosa, lo è perché difficilmente è di passaggio. C’è, ad esempio, lo stand dell’Adidas che offre, gratuitamente, il noleggio di un loro ultimo paio d

Nuova Zelanda: 5 posti da non perdere (FOTO)

Spiagge nascoste, laghi suggestivi, il mare che fa da scenario alla montagna. La Nuova Zelanda è un paradiso terrestre da assaporare se si vuole godere a pieno di tutte le bellezze offerte dalla natura. Una lingua di terra vulcanica con oltre 4 milioni di abitanti dove tra spiagge dorate e foreste pluviali sembra quasi di vivere dentro una cartolina . Lo scenario naturale rigoglioso e selvaggio ben si presta a escursioni e pernottamenti sia nei campeggi (ce ne sono tantissimi) che nei boschi dove non è raro trovarsi a stretto contatto con la cultura maori. La Nuova Zelanda è formata da due isole principali, quella del Nord e quella del Sud e numerose isole minori tra cui la Stewart e la Chatham. Quello che accomuna tutti questi luoghi sono i colori vivaci della vegetazione nonchè la possibilità di incontrare animali insoliti come il kiwi, l'uccello notturno simbolo del paese oceanico che ha le dimensioni di un gatto. Se quest'estate avete programmato una vacanza in

Bici elettriche: all'ospedale di Pisa gratis per visitatori e dipendenti

La mobilità sostenibile arriva negli ospedali. Nella cittadella ospedaliera di Pisa ci si muove in bici grazie al progetto Smart Hospital. Dipendenti, visitatori e studenti possono spostarsi in modo sostenibile grazie all'utilizzo gratuito di 60 bici elettriche all'interno del polo ospedaliero. E' la prima volta che in Italia una cittadella ospedaliera sceglie di offrire gratuitamente bici elettriche da utilizzare al proprio interno per facilitare e rendere più sostenibili gli spostamenti. Il progetto Smart Hospital Pisa contribuisce a trasformare la città toscana in una smart city. Le biciclette elettriche non producono emissioni inquinanti quando sono in movimento e permettono di spostarsi rapidamente senza utilizzare per forza dei mezzi a benzina. Il servizio è a favore sia dei dipendenti dell'ospedale che della cittadinanza . Il progetto è attivo all'interno della cittadella ospedaliera di Cisanello , che è composta da 21 edifici. La distanza da percorre

Trova una strana bestia nel bosco e posta le foto su facebook: “Cos’è?”

Mostro misterioso trovato nel bosco. Una donna americana ha trovato tra l’erba durante una passeggiata con i figli, il corpo di un misterioso essere senza occhi. Incuriosita dalla bestia (?) ha postato le foto su Facebook e ha chiesto agli utenti di aiutarla a capire di che animale si trattasse. «Ha una peluria sulla schiena, simile a lische di pesce, ha solo le zampe inferiori e non ha le “braccia”, è lunga circa un metro. Qualcuno sa dirmi cosa sia?».   Così scrive la donna sul social suscitando la curiosità e l’interesse di molti tanto che la foto in breve tempo ha fatto il giro del mondo per il numero di condivisioni ottenute. L’animale, o qualunque cosa sia, non ha gli occhi e mostra dei grossi denti.   Nelle risposte alla donna, come riporta il Daily Star , si è parlato di animali in decomposizione, di strani tipi di pesce e c’è chi ha persino azzardato alla presenza di alieni. Condividi from Gazzettino web http://ift.tt/1DVqPHq via IFTTT

Una nuova Terra nella costellazione di Cassiopea

Una nuova Terra , un pianeta  roccioso dal nome difficile: HD 219134b. Si trova a 21 anni luce di distanza ed è il pianeta al di fuori del nostro sistema solare più vicino che può essere visto transitare davanti alla sua stella. Il pianeta è 1,6 volte le dimensioni della Terra, e orbita intorno alla sua stella in tre giorni. Gli scienziati prevedono che il pianeta sia rovente ma avrebbe una superficie rocciosa, parzialmente fusa dall'attività geologica, con la presenza anche di vulcani. Un vero e proprio pianeta infernale individuato dal telescopio spaziale Spitzer della Nasa ma una potenziale miniera d'oro di dati scientifici. Soprannominato 219134b HD, questo esopianeta, che orbita troppo vicino alla sua stella per sostenere la vita, è a soli 21 anni luce di distanza da noi. Anche se non può essere visto direttamente, la stella attorno a cui orbita è visibile ad occhio nudo nella costellazione di Cassiopea, vicino alla Stella Polare. La mappa che segue mostra la p

Plastica: 10 semplici suggerimenti per ridurre i rifiuti nella vita quotidiana

I prodotti di plastica monouso e gli imballaggi di plastica sono un vero e proprio simbolo della cultura dell'usa-e-getta imperante. Nella nostra vita quotidiana possiamo però mettere in pratica alcuni gesti davvero semplicie per ridurre i rifiuti di plastica . Le nostre scelte d'acquisto sono fondamentali da questo punto di vista. Se le aziende non si impegnano abbastanza per ridurre il volume degli imballaggi di plastica e degli imballaggi non riciclabili più in generale, possiamo optare per prodotti diversi e cambiare il nostro modo di fare la spesa. Ecco alcuni consigli utili e facili da mettere in pratica ogni giorno. 1) Evitare l'acqua in bottiglia I carrelli del supermercato di molte famiglie sono ancora carichi di acqua in bottiglia. Le bottiglie di plastica rappresentano uno dei problemi principali per quanto riguarda i rifiuti dato che non sono completamente riciclabili. Le aziende stesse ammettono che le bottiglie di plastica non sono del tutto riciclabili

Ma il mare non vale una cicca? Tutte le spiagge dove trovare i posacenere tascabili l'1 e il 2 agosto

Torna sulle spiagge italiane la campagna "Ma il mare non vale una cicca? ", promossa anche quest'anno dall'associazione Marevivo. Questo weekend prenderà il via una nuova distribuzione di posacenere tascabili utili per rendere le nostre spiagge più pulite. Scopramo tutte le spiagge dove trovare i posacenere tascabili l'1 e il 2 agosto . Le spiagge coinvolte saranno più di 450 , comprese le Aree Marine Protette. Il weekend dell' 1 e del 2 agosto, infatti, lungo gli 8mila km di coste italiane mille volontari saranno impegnati nella distribuzione di 120 mila posacenere tascabili, lavabili e quindi riutilizzabili. Un'iniziativa che permetterà di risparmiare al mare una fila di mozziconi che, percorrendo la dorsale adriatica, lega il Veneto all'Abruzzo, coprendo una distanza di oltre 550 km. Testimonial dell'edizione 2015 è Federica Pellegrini, oro olimpico a Pechino 2008 e prima nuotatrice italiana a vincere la medaglia dal metallo più prezioso

Drosera, la famiglia di piante carnivore che sembra piovuta dallo spazio (FOTO)

Immagini sublimi, che richiamano forme aliene e mondi lontani e che hanno il potere di evocare atmosfere misteriose: ecco gli scatti realizzati dal fotografo finlandese Joni Niemelä , due serie di grande fascino e suggestione che hanno come protagoniste assolute le piante carnivore della famiglia delle Drosere e che non possono non farci riflettere sulla bellezza e sulla ricchezza della natura che ci circonda. La Drosera è un genere che conta oltre 150 specie di piante carnivore , diffuse soprattutto nell'emisfero australe, in Australia, Africa e America del Sud. Tutte le specie presentano f oglie ricoperte di tentacoli di colori molto vivaci , che attirano gli insetti e che, attraverso la secrezione di diverse sostanze, a partire da una sorta di colla, apparentemente simile ad innocue gocce di rugida, riescono prima ad intrappolarli e, quindi, a digerirli. Quando il malcapitato insetto cade nella trappola implacabile della Drosera, le foglie della pianta si accartocciano len