Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2012

Terremoti e vulcani sorvegliati speciali in Italia

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/06/terremoti-e-vulcani-sorvegliati.html via Byline Lincei, le previsioni sono impossibili, le contromisure necessarie Vesuvio, Marsili, Colli Albani, Campi Flegrei, e ancora, terremoti, maremoti e amianto: sono molti i pericoli al legati al complesso sottosuolo italiano, un vero e proprio mosaico composto da 63 tessere. In occasione della chiusura dell'anno accademico dell'Accademia dei Lincei il geologo Annibale Mottana ha illustrato i molti pericoli legati alla 'geodiversita'' italiana invitando le istituzioni a una maggiore attenzione al tema, a cominciare dal completamento della Carta Geologica italiana. Mappa geologica: Avviata nel 1988, la Carta Geologica (Carg) avrebbe dovuto rappresentare una fondamentale fonte di informazioni per monitorare il territorio ma il progetto è stato interrotto nel 2004 quando era stato studiato poco meno del 40% del territorio nazionale. La mappa nasceva dalla collaborazione tra Stato e Regi

Bersani non ha padroni

http://www.beppegrillo.it/2012/06/bersani_non_ha_padroni/index.html via Byline Bersani è troppo complesso, ha un pensiero elaborato, difficile da capire per le persone normali. Per questo è diventato segretario del pdmenoelle. Lo ascoltavano e, non capendo una mazza di quello che diceva, hanno attribuito alle sue rughe frontali profondità oceaniche, che neppure la Fossa delle Marianne. Quando dice : " Il Pd è un partito senza padroni ad Arcore o che ci arrivano via Internet " faccio fatica a seguirlo come quando leggo Hawking o Kant. Cosa vorrà mai dire? Che il web è proprietà privata di qualcuno e lui, pur sapendolo, non lo vuole dire in pubblico? Dietro Grillo c'è un blog, dietro il pdmenoelle ci sono la Repubblica e l'Espresso e altro ancora della tessera numero uno pdmenoellina, lo svizzero De Benedetti, e poi cooperative, telegiornali, fondazioni bancarie e non. Bersani non andartene ancora per un po'. Rimani con noi e stravinci le primarie. Abbiamo bisogno

Stop ai test cosmetici sugli animali: 350 mila firme a Bruxelles | Ecologiae.com

http://www.ecologiae.com/stop-test-cosmetici-animali-350-mila-firme-bruxelles/58144/#utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=stop-test-cosmetici-animali-350-mila-firme-bruxelles Stop ai test cosmetici sugli animali: 350 mila firme a Bruxelles Le 350 mila firme raccolte dalla petizione Cruelty Free 2013 per lo stop ai crudelissimi test cosmetici sugli animali sono state consegnate a John Dalli, Commissario Europeo per la Salute e la Politica dei Consumatori. Il 21 giugno, in occasione della consegna, la Lush , casa produttrice di cosmetici 100% animal free ed ecoresponsabili, ha organizzato una performance pacifica in costume: 27 attivisti di 27 paesi europei in costume da coniglio per ricordare all’Europa quanto previsto dalla Cosmetics Directive, ovvero l’entrata in vigore della messa al bando dei cosmetici testati su animali nel corso del prossimo anno. Diverse industrie produttrici hanno richiesto lo slittamento dell’applicazione della direttiva (derivante da una legg

La nuova vita dei pneumatici..riciclo riuso

http://www.giornatamondialedellaterra.it/terra/?p=3991 via Byline Fonte: Ambiente Bio Ogni anno, in Italia,  oltre 380 mila tonnellate di pneumatici vengono gettati nella spazzatura. Secondo i dati Ecopneus, ogni anno vengono immessi per il ricambio circa 30 milioni di pneumatici derivanti da autovetture, 2 milioni derivanti da autocarro, 3 milioni da mezzi a due ruote e 200 mila da mezzi industriali ed agricoli.  Ma dove va a finire tutto questo materiale? Gli pneumatici non sono biodegradabili perché contengono polibutadiene (o C4h8), e se bruciati sprigionano gas tossici nell’atmosfera rilasciando metalli pesanti e benzene; è altrettanto vero, però, che questo materiale è resistente all’acqua, ai cambiamenti di temperatura anche estremi, agli acidi e ai raggi Uv. Un materiale prezioso che può diventare una preziosa ‘materia prima seconda’ che  si presta a diverse realizzazioni, come pavimentazioni stradali, arredi urbani ma anche borse o cinture e capi d’abbigliamento. La  Cingo

IL MANIFESTO - attualità - Ecco come uno degli assassini di Federico si "sfoga" sui social

Cinzia Gubbini 25.06.2012 • leggi i commenti • scrivi un commento Sulla pagina Facebook "Prima Difesa" pioggia di insulti contro la famiglia di Federico. Che querela. Loro cancellano tutti i post. Ma eccoli qui: 1 , 2 3 Cinzia Gubbini - 25.06.2012 "Che faccia da culo che aveva sul tg una falsa e ipocrita… spero che i soldi che ha avuto ingiustamente possa non goderseli come vorrebbe… adesso non sto più zitto dico quello che penso e scarico la rabbia di sette anni di ingiustizie…". Parole piene di odio. Parole di Paolo Forlani, uno dei quattro condannati - fino al terzo grado di giudizio - per l'omicidio del giovane Federico Aldrovandi, diciotto anni, morto a Ferrara il 25 settembre del 2005. Proprio l'altra settimana la Cassazione ha scritto la parola fine: Paolo Forlani, Monica Segatto, Enzo Pontani e Luca Pollastri hanno ucciso Federico Aldrovandi, provocando

Fame in Grecia, che presto arriverà pure in Italia

http://www.ecplanet.com/node/3345 via Byline Una Collettività in cui i Candidati alle cariche pubbliche devono rincorre il consenso popolare facendo promesse non mantenibili per cercare di ottenere una maggioranza di governo si mette invariabilmente sulla strada di una spesa pubblica sempre più crescente ed incontrollata. Al deficit consegue un innalzamento del debito pubblico, che aumenta fuori da ogni possibile controllo, e che alla fine diventa non più a lungo gestibile. Esaurite le risorse e persa ogni credibilità, il sistema implode. A quel punto tutto è perduto, e, diciamolo francamente, da sprovvidi. La conseguenza dell’interventismo dello stato in economia ha un unico sbocco finale: la fame. Quella vera. leggi tutto Sent from my iPad

"il Rogo di Berlino" di Helga Schneider, editore Adelphi, il figlio Renzo Samaritani parla della nonna SS. in diretta radio

http://cultofsoup2.posterous.com/il-rogo-di-berlino-di-helga-schneider-editore via Byline Renzo "il Rogo di Berlino" di Helga Schneider, editore Adelphi, il figlio Renzo Samaritani parla della nonna SS. in diretta radio - http://cultofsoup2.posterous.com/il-rogo... 1 minute ago from Posterous - Comment - Like Posted via email from CultOfSoup - Renzo Sent from my iPad

I segreti della casta: Beppe Grillo censura "I segreti della casta" e sponsorizza raduni neonazisti

http://isegretidellacasta.blogspot.it/2012/06/beppe-grillo-censura-i-segreti-della.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+blogspot/BOqVu+(I+segreti+della+casta+di+Montecitorio) Beppe Grillo censura "I segreti della casta" e sponsorizza raduni neonazisti Spero che qualcuno capace e competente faccia un lavoro minimo di selezione dei blog collegati all'aggregatore, per non mettere ulteriormente in difficoltà Grillo, che da quando è emerso il suo successo elettorale, viene costantemente spulciato e attaccato su tutto (anche se questo è un aspetto insopprimibile della democrazia e della libertà di stampa: chiunque inizi a conquistare una massa considerevole di consenso viene passato sotto la lente di ingrandimento dei mass-media e dell'opinione pubblica). Da parte mia ripubblico il post scritto all'indomani della mia cancellazione dall'aggregatore tzetze, gestito dalla Casaleggio Associati, sperando in un loro ripensamento. Sono se

Segreti della Repubblica, 334 boss senza 41 bis | Informare per Resistere

http://www.informarexresistere.fr/2012/06/24/segreti-della-repubblica-334-boss-senza-41-bis/#axzz1ycXMlhov Segreti della Repubblica, 334 boss senza 41 bis Sembra uno Stato smandrappato. Ma quando si tratta di custodire un segreto nelle segrete stanze l’Italia ha una sua eccellenza di qualità asiatica, anzi cinese. Per diciannove anni – si è dunque scoperto – i molti governi di sinistra, di centro e di burlesque, hanno tenuto nascosto che 334 boss mafiosi, nell’autunno del 1993, vennero svincolati dal carcere duro del 41 bis , grazie a una “mancata proroga” siglata dall’allora ministro di Grazia e Giustizia, Giovanni Conso .   Utile a dare un “segnale positivo di distensione”, come parte della trattativa ultra segreta tra lo Stato e la mafia. Per diciannove anni non se n’è accorto nessun magistrato. Nessun giornale. Nessun cronista. Nessun investigatore. Nessuna Commissione inquirente. Nessuna opposizione. Tutti partecipando – nei diciannove anniversari di ogni strage, quelle di Fal

via San Giuseppe, Bologna | CoscienzaSpirituale.org Blog

Leggete https://www.facebook.com/ lecceseperporto/posts/ 434158699950939 Fermo restando che la situazione di via San Giuseppe compreso problemi MERCATINO “SAN GIUSEPPE COLORART” – BOLOGNA ma, soprattutto, extracomunitari (niente contro di lor … o, è solo una constatazione di fatto) ogni sera fino a tardi nella piazzetta a urlare e spaccare bottiglie E’ DISPERATA. Il Quartiere non fa nulla, la Polizia Municipale qui la sera non si vede MAI (da anni), anche stasera hanno quasi ammazzato una donna (naturalmente sempre a suon di bottigliate in testa). Ogni notte per ripristinare una situazione di “normalità” la Hera fa, ripeto OGNI NOTTE, un intervento straordinario e costoso di ore ed ore di pulizie con vari operai e mezzi… questo naturalmente lo paghiamo noi cittadini (se la sera quelle persone non sostassero per ore a bere nel giardinetto basterebbe una normale pulizia a prezzi standard) anche con ore di non sonno (tali pulizie notturne sono molto rumorose)… sonno che già e poco semp

Condividi cultura e divertimento!

http://www.abcloud.org/status http://www.abcloud.org/status/index.php/api/statuses/public_timeline.atom

la Pietra Antica

http://it.groups.yahoo.com/group/la_Pietra_Antica http://it.groups.yahoo.com/group/la_Pietra_Antica/rss

il colore della curcuma: POLPETE di tonno per il Recipetionist

http://ilcoloredellacurcuma.blogspot.it/2012/06/polpete-di-tonno-per-il-recipetionist.html POLPETE di tonno per il Recipetionist Basta pollo e riprendiamo con le verdure... o no! Oggi sono a casa, una giornata tutta pe me, ci mancherebbe, è sabato! E cosa ho fatto? 2 lavatrici, la polvere, lavare pavimenti, e devo mettere a posto l'armadio perché con l'arrivo dell'estate e questo caldo Africano, solo vedere un maglione con le maniche mi fa star male! No, lascio stare, non ce la faccio! Qua si suda anche da seduti senza a fare niente scrivendo questo post! Ma per queste polpette tonnate vale la pena sopportare il caldo, anche quello di friggererle... Questo mese Flavia di  cuocicucidici , per il suo The Recipetionist   di giugno ha ospitato come vincitrice Terry di i Fornelli profumati . Facendo un giro tra le sue ricette mi sono accorta che è una patita e spreta in dolci cosa che mi ha spaventata un po', ma da buona dona "salata" l'occhio mi è caduto

Allarme dagli Usa: «Vesuvio bomba per tutta l'Europa».

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/06/allarme-dagli-usa-vesuvio-bomba-per.html via Byline NAPOLI - Il ticchettio non lo sentiamo neanche più, abituati come siamo a considerare il Vesuvio soltanto come parte del panorama; immagine da cartolina che la rivista Nature (ripresa dal National Geographic) smonta ricordando che il vulcano che domina il golfo di Napoli è «la bomba a orologeria d’Europa». Secondo Nature il rischio Vesuvio è sottovalutato, così come lo era l’ipotesi di un terremoto disastroso in Giappone. La prossima eruzione potrebbe essere peggiore di quanto prevista dal piano d’emergenza. La giornalista Katherine Barnes, autrice del servizio, raccoglie diversi studi e li mette a confronto. Il punto di partenza è rappresentato dagli studi del team di Giuseppe Mastrolorenzo, vulcanologo dell’Osservatorio Vesuviano, che assieme ad altri studiosi già nel 2006 indagò sulla cosiddetta eruzione delle Pomici di Avellino, l’evento che circa 3.800 fa devastò l’intera Campania, con ef

Napolitano, il garante della casta | Informare per Resistere

http://www.informarexresistere.fr/2012/06/23/napolitano-il-garante-della-casta/#axzz1ycGr7seY Napolitano, il garante della casta L’ultimo capitolo della vicenda agghiacciante sulla trattativa o meglio sulle trattative tra Stato e Cosa Nostra registra l’irruzione, con un intervento senza precedenti nella storia repubblicana del presidente Giorgio Napolitano . Il presidente della Repubblica, mentre si accumulano i verbali delle rassicurazioni indirette, tramite il consigliere giuridico-suggeritore Loris D’Ambrosio , ma pare anche dirette da parte dell’inquilino del Colle all’ex ministro dell’interno Nicola Mancino , ha ritenuto opportuno intervenire non solo a difesa del proprio operato, ma con un attacco inusuale all’informazione non allineata. Napolitano ha parlato di diffusione “di pagine con conversazioni intercettate” di cui “sono state date interpretazioni tendenziose e versioni talvolta manipolate  ” per screditare il suo operato e ha garantito i cittadini sulla sua assoluta

Come Aumentare la Ricezione del Segnale Wifi Migliorare Rete Wireless di Casa

http://www.hardware-programmi.com/come-aumentare-migliorare-ricezione-del-segnale-wifi-lattina-di-birra/ Come Aumentare la Ricezione del Segnale Wifi Migliorare Rete Wireless di Casa Non so in quanti di voi adotteranno questo escamotage per migliorare la vostra wireless di casa, ma è interessante sapere che c’è chi con una lattina di barra riesca ad au mentare e quindi migliorare il segnale  della propria rete wifi… Sinceramente quando un mio collega mi aveva raccontato questo trucchetto non ci avevo dato nemmeno troppo peso, ma dopo aver letto anche su internet di questa possibilità ho deciso di condividerla con tutti voi. In poche parole ecco cosa dovremo fare per migliorare la nostra ricezione wifi in questo gratis visto che una lattina di birra o qualcosa di simili la si può rimediare in qualunque momento. Come prima cosa dovremo tagliare la nostra lattina di birra o quello che abbiamo con un taglierino in questo modo senza farci male ovviamente. Si presuppone che abbiate lava

How to Make a Gravestone Rubbing

http://www.wikihow.com/Make-a-Gravestone-Rubbing via Byline Headstone, tombstone or gravestone rubbings are a great way to preserve a bit of history. If you're interested in genealogy or even just the art in your local cemetery, it's easy to get started. Edit Steps Check that it's okay to take gravestone or tombstone rubbings in your local cemetery. Some headstones may be considered too fragile to take rubbings but on the whole, most people won't mind you taking a rubbing. Be considerate if there is a funeral taking place nearby. Don't trespass! If the cemetery asks that people keep out, it is for a good reason, most likely your safety or for preservation of the graves. Assemble the items needed. You'll need a soft brush, scissors, masking tape, large sheet of paper or rice paper, rubbing wax or a large, sturdy dark colored crayon, spray bottle with distilled water, a clean rag, rubber band and a poster tube. Select a suitable gr

registrazione Diretta Ramananda di oggi e Renzo su iTunes, RadioYogaNetwork | CoscienzaSpirituale.org Blog

Per riascoltare la diretta del 21 giugno 2012: http://www.abcloud.org/yoganetwork Per il podcast su iTunes: itpc://www.abcloud.org/yoganetwork/feed.xml Buon ascolto. lo Staff di http://www.abcloud.org http://www.coscienzaspirituale.org http://www.abcloud.org/coscienzaspirituale via abcloud.org http://www.abcloud.org/yoganetwork/feed.xml

Untitled

clicca

Saltano uffici postali in Italia Solo in Emilia 120 chiusure

Dai primi di luglio diventano esecutivi i tagli delle Poste italiane. La società sta comunicando a vari comuni le chiusure degli uffici . Poste Spa è la più grande azienda di servizi italiana. Solo in Emilia Romagna saltano 120 uffici e 500 portalettere principalmente nelle zone montane ma anche le aree urbane verranno toccate dai tagli. Cgil, Cisl, Uil dichiarano lo sciopero. I tagli avverranno anche nelle aree del terremoto anche se le Poste hanno garantito la copertura del servizio per le località maggiormente colpite Lunedì, 18 giugno 2012 - 14:09:00 La drastica chiusura degli uffici postali è un processo in corso in tutto il Paese . Non si conoscono ancora i dettagli comune per comune ma si è saputo che solo in Emilia Romagna ne chiuderanno 120 su 849 attivi. A questi seguono i tagli dei portalettere. Ne salteranno 500 solo in regione. via affaritaliani.libero.it continua su http://goo.gl/VHfyq

ABCloud

Ottieni! Gratuitamente il tuo account ABCloud. Sito e spazio per i tuoi file in pochi secondi! Clicca qui per la registrazione. Meta Amministra sito Esci da questo account Voce RSS RSS dei commenti WordPress.org Cloud Una volta completata la registrazione su  http://www.abcloud.org/wp-signup.php  contatta admin@abcloud.org per l’attivazione gratuita del tuo servizio Cloud al quale potrai accedere da  http://www.abcloud.org/cloud via abcloud.org

Una ciotola con acqua fresca fuori dai bar può salvare la vita ai randagi

http://feedproxy.google.com/~r/VivereVerde/~3/_ZwxWfhjLMU/una-ciotola-con-acqua-fresca-fuori-dai.html via Byline Molti le hanno già messe: proprietari di bar, stabilimenti e anche alcuni cittadini hanno messo delle ciotole posizionate vicino ai muri (ho saputo che a Palermo hanno messo tante ciotole in giro). Sono tanti gli animali che deperiscono in questo periodo dell'anno. Il caldo rovente non perdona e spesso oltre alla sofferenza provocata dalla sete, molti animali muoiono disidratati. Una ciotola d'acqua può impedire che accada tutto ciò. E poi è un gran gesto di civiltà. Poi diciamolo soprattutto a chi è contrario: nessuno diventerò più povero perché sta offrendo l'acqua ai cani e gatti disagiati.... Quindi voi che avete un stabilimento in una zona in cui ci siano bisognosi e che non ci sia una fontanella vicino: date acqua a gli animali che hanno sete, posizionate una ciotolina con acqua all'esterno dello stabilimento... A Napoli ha