Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2012

I fuorisede 'promuovono' Bologna: "Affitti troppo cari, ma qui si sta benissimo" - Il Resto Del Carlino - Bologna

Certo che si sta benissimo, infatti gli studenti devono mettersi in testa che i bolognesi non lo vogliono più. Devono andarsene da questa città e non fare più ritorno, siamo stanchi di non bolognesi che fanno finta di studiare e passano le notti e tenerci svegli nei locali del centro sotto le nostre finestre ubriachi fino a mattina urlando e cantando, pisciando ovunque ecc. Questi sono gli studenti. Uno schifo. E noi residenti siamo stanchi, chiaro? Evviva l'antidegrado, abbasso gli studenti. Andatevene, non è più aria. La festa è finita. Riprendiamoci la città. R http://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/2012/04/30/705517-affitti-studenti-universita.shtml I fuorisede 'promuovono' Bologna: "Affitti troppo cari, ma qui si sta benissimo" Gli affitti troppo alti sono un problema per gran parte degli universitari, ma offerta eculturare e servizi restano al top Bologna, 30 aprile 2012 - La città è bella e stimolante ma troppo cara, soprattutto per gli affitti .

Marco Ferrini, il capitalismo come religione | Kelebek Blog

http://kelebeklerblog.com/2012/01/02/marco-ferrini-il-capitalismo-come-religione/ Marco Ferrini, il capitalismo come religione “Bisogna dunque ripensare e rinnovare le politiche sociali e anche, muovendo dall’esigenza pressante di un elevamento della produttività, le politiche del lavoro.” Così, in quel linguaggio da detentore della verità che lo caratterizza, l’ex-comunista che fa da Presidente della Repubblica festeggia il Capodanno, ammonendoci che il 2012 dovrà essere vissuto nell’angoscia di Crescere, costi quel che costi. Il dovere di sacrificarsi per la macchina capitalista è al di sopra delle parti e riguarda ogni cittadino: “Crescita più intensa e unitaria, nel Nord e nel Sud, da mettere in moto con misure finalizzate alla competitività del sistema produttivo , all’investimento in ricerca e innovazione e nelle infrastrutture, a un fecondo dispiegarsi della concorrenza e del merito. “ Ho davanti a me un documento che comprova, in piccolo questa capacità del cap

Newsletter maggio 2012

See the full gallery on Posterous

Bologna, 'Insolventi' annunciano presidio contro negozi aperti 1 maggio - Adnkronos Emilia Romagna

http://www.adnkronos.com/IGN/Regioni/EmiliaRomagna/Bologna-Insolventi-annunciano-presidio-contro-negozi-aperti-1-maggio_313256127346.html Bologna, 'Insolventi' annunciano presidio contro negozi aperti 1 maggio ultimo aggiornamento: 30 aprile, ore 13:27 Bologna - (Adnkronos) - "I lavoratori di molti negozi del centro saranno costretti a vivere il giorno di festa come tutti gli altri - rimarcano gli attivisti della protesta - ricattati e costretti al lavoro a causa della loro precarietà e del loro bisogno di reddito" Bologna, 30 apr. - (Adnkronos) - "Il primo maggio alle 9 saremo di fronte alla Pam di via Marconi, che oggi si fa pubblicita' facendo lavorare gli studenti di domenica, e domani sfruttera' tutti i propri dipendenti imponendo straordinari e aperture festive pagate quattro lire". E' quanto annuncia il gruppo di indignati bolognesi della 'Santa Insolvenza'. "Invitiamo tutti a partecipare al nostro Primo maggio precario&qu

In centinaia stracciano il certificato di fan. Il (piccolo) declino di Vendola su Facebook

http://ilportaborse.com/2012/04/in-centinaia-stracciano-il-certificato-di-fan-il-piccolo-declino-di-vendola-su-facebook/ via Byline Ci sono i più amati, certo. Ma poi ci sono anche i più odiati di Facebook . Eh sì, esiste anche una classifica negativa. Se da una parte, nell'ultima settimana, sono cresciuti a dismisura i fans di Rita Levi Montalcini (+7453 fans), quelli di Chiara Cremonesi di Sinistra Ecologia e Libertà (+3256) e quelli di Silvio Berlusconi (+2617), dall'altra qualche politico deve fare i conti con la realtà e ammettere che non sta più simpatico a un po' di italiani. E' il caso del leader di Sel, quel gran figo di Nichi Vendola . Sia chiaro, è sempre in testa alla classifica per numero di fans, con più di 522.000 ammiratori. Ma negli ultimi giorni la ruota ha iniziato a girare al contrario. Invece che conquistare nuove preferenze, le perde. Solo nell'ultima settimana ben 217 persone hanno tolto la fiducia a Nichi. Trentuno persone al giorno. Sara

VERGOGNA!!!!!!!!!!!! In questo momento si...

Roberta VERGOGNA!!!!!!!!!!!! In questo momento si è appreso dalla trasmissione radio FOCUS ECONOMIA' della redazione RADIO 24 del Sole 24 ORE condotta da Sebastiano Barisoni, che ieri in Parlamento i nostri "bravi" parlamentari (TUTTI QUANTI) hanno approvato un emendamento, (TENUTO BEN NASCOSTO TRA ALTRE LEGGI IN APPROVAZIONE) sulla cosiddetta "Legge mancia", portando da € 50.000.000,00 a €150.000.000,00 il benefit relativo alla parte dell'indennità spettante ad ogni singolo parlamentare eletto nel proprio... Visualizza o commenta il post di sabina berzieri »

La Cgil propone lo sciopero degli acquisti commerciali nel 1 maggio, festa dei lavoratori costretti al lavoro. E condivido. I pensionati hanno aderito subito, la pensione si prende il 2. | Informare per Resistere

http://www.informarexresistere.fr/2012/04/29/la-cgil-propone-lo-sciopero-degli-acquisti-commerciali-nel-1-maggio-festa-dei-lavoratori-costretti-al-lavoro-e-condivido-i-pensionati-hanno-aderito-subito-la-pensione-si-prende-il-2/#axzz1tLGUj0Zj Slasch16 per Informare per Resistere. Pensionati,economia,satira amara. Fonte Di tutto di più. Quando il primo giorno del mese è un festivo la pensione si prende il due, il tre se per caso ci fosse una doppia festa, anche per chi ha l’accredito in banca ed ho sempre il dubbio che, la banca, si freghi un giorno o due di interessi. Da ventuno anni abito di fronte alla posta e, da quando sono in pensione, ho notato una cosa particolare. Io partivo molto presto per andare al lavoro e per diversi motivi, niente traffico prima cosa e poi aprire in anticipo mi dava modo di organizzare il lavoro per i miei collaboratori che arrivavano dalle 8 alle 8,30. Smistavo i fax con gli ordini, stampavo le mail e gli ordini che arrivavano on line dalle officine aut

Austerity? La Ue i tagli li impone ma non li fa | Informare per Resistere

http://www.informarexresistere.fr/2012/04/29/austerity-la-ue-i-tagli-li-impone-ma-non-li-fa/#axzz1tLGUj0Zj Austerity? La Ue i tagli li impone ma non li fa Nella bozza della finanziaria europea per il 2013 si prevede un aumento delle spese del 6,8%, ma «per la crescita» ha detto il presidente Barroso. Sempre per il prossimo anno Bruxelles taglierà l’1% dei suoi quasi 41mila dipendenti. Eppure, considerando l’ingresso della Croazia, l’effetto sarà di soli 6 funzionari. Ovvero nullo. Alla faccia dei tagli alla spesa pubblica, la Commissione europea prevede un aumento del budget per il prossimo anno pari al 6,8 per cento. Il tutto mentre i governi di molti Stati comunitari sono impegnati in difficili manovre di risanamento, vedi l’Italia, hanno dichiarato che non riusciranno a rispettare gli obiettivi di bilancio, leggi Spagna, e sono caduti proprio sulle misure di austerity, come l’Olanda. Nel comunicato relativo al progetto di bilancio (che deve essere approvato dal Parlamento europeo

Ai cinesi piace il nostro vino ma non glielo vendiamo | Informare per Resistere

http://www.informarexresistere.fr/2012/04/29/ai-cinesi-piace-il-nostro-vino-ma-non-glielo-vendiamo/#axzz1tLGUj0Zj Ai cinesi piace il nostro vino ma non glielo vendiamo Su 100 bottiglie di vino che vengono importate in Cina, 6 sono italiane e ben 55 provendono dalla Francia. In dieci anni, inoltre, l’Italia ha dimezzato le proprie quote di mercato nel Paese, che nel 2020 sarà il primo mercato al mondo. Come mai? I produttori transalpini hanno investito ingenti risorse per aiutare gli importatori a collocare i propri prodotti sul mercato, mentre gli italiani continuano a utilizzare modelli superati, e non riescono a “fare sistema”. Qualche settimana fa a Verona si è tenuta la settimana del Vinitaly 2012. Nel corso dell’evento, ampio risalto è stato dato alle esportazioni record del vino italiano che, nel 2011, secondo i dati recentemente diffusi dall’Istat, hanno raggiunto un valore di 4,4 miliardi di euro e un volume di 24 milioni di ettolitri, portando l’Italia ad una quota di mercat

La Camera distribuisce pasta come la Caritas... ma a gente che guadagna ventimila euro al mese!

http://feedproxy.google.com/~r/blogspot/BOqVu/~3/ihucoJbkccI/la-camera-distribuisce-pasta-come-la.html via Byline E ora, dopo l'accumularsi di tanti privilegi, sono cinque (enormi) borse della spesa a far tremare i signori della Casta. Potenza delle immagini e dei simboli: le immagini della tv e il simbolo del cibo come di un accaparramento che malgrado i tanti denari non si ferma davanti a nulla. Parlo delle cinque borse della spesa cariche di cibo e portate da due dipendenti della Camera in divisa (e in orario) da lavoro, immortalate dalle telecamere delle Jene con taqnto di scritte sulle buste "Camera dei deputati"... Incredibilmente, dopo il servizio televisivo, il segretario generale della Camera Ugo Zampetti ha imposto il silenzio assoluto a tutti, lasciando intendere così che fosse un abuso dei dipendenti. Ma i sindacati non ci stanno. E le voci di dentro assicurano che i destinatari di quelle borse della spesa sono da ricercare tra i quattro vicepresidenti della C

Ascolta RadioYogaNetwork

clicca qui Oppure: Winamp clicca Windows Media Player clicca Real Player clicca QuickTime clicca Web Proxy clicca Streaming server page: clicca comunque ci hanno detto che un migliore e continuativo ascolto lo si ottiene anche e soprattutto da  http://76.73.127.154:8065/listen provate e per cortesia fateci sapere, grazie! ad esempio  http://denver4.yourstreamnow.com/proxy.php?stream=bcgpesru sembra invece si blocchi spesso attenzione NON esiste più  http://76.73.127.154:8065/stream  , sostituito ora da  http://76.73.127.154:8065/listen via renzosamaritani.coscienzaspirituale.org

ho deciso. oggi mi suicido

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20120428052033AA9ik1v via Byline sul braccio ho uno "smile =)" inciso con il taglierino, ma non sorrido affatto, sono iormai anni che ho capitop che la vita non ha senso. per tanto tempo mi sono sforzata di cercare qualcosa per la quale valesse la pena vivere, ma ora, senza niente che mi piaccia, che mi appassioni, senza veri amici, o direttamente senza nessuno che mi calcoli, mi chiedo che senzo ha continuare a soffrire? ho deciso, oggi mi suicido. scusate lo sfogo, o so che non gli frega niente a nessuno, ma tanto... suicidarsi è da scemi, ma non è che mi importi granchè delle definizioni ora come ora, cosa c'è di così bello nella vita? me lo spiegate? io non ci trovo proprio niente, come si fa a vivere quando non sai cosa voglia dire "vivere"?? ora mi dite che non devo farlo e che sarei una scema, ma parlate tanto per parlare, se un giorno ci passerete pure voi non starete certo ad ascoltare quello che vi diranno

USA e Cina: guerra informatica in atto!

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/04/usa-e-cina-guerra-informatica-in-atto.html via Byline Il  Guardian  è venuto a sapere che Stati Uniti e Cina in segreto sono stati impegnati in “giochi di guerra” mentre monta la rabbia di Washington per la portata e l’audacia degli attacchi informatici coordinati da Pechino contro  governi e grandi imprese occidentali. Funzionari del Dipartimento di Stato e del Pentagono, insieme ai loro omologhi cinesi, lo scorso anno sono stati impegnati in due  giochi di guerra  ideati per favorire la prevenzione di un’improvvisa escalation militare tra le parti nel caso che una di esse dovesse sentirsi presa di mira. Un’altra sessione è prevista a maggio. Anche se le esercitazioni hanno offerto agli Stati Uniti l’opportunità di dare sfogo alla propria frustrazione per quello che sembra essere uno spionaggio finanziato dallo stato e una sottrazione su scala industriale, la Cina si è dimostrata bellicosa. “La Cina è giunta alla conclusione che è cambiato il

Il governo dei banchieri vuole mettere il bavaglio al Web

http://terrarealtime.blogspot.com/2012/04/il-governo-dei-banchieri-vuole-mettere.html via Byline di Gianni Lannes Finale di partita o dipartita finale? Un fatto è certo: la censura totale. La libertà di pensiero non è gradita  a chi detiene il potere per conto terzi . Ora tocca ai blog : la democrazia va annichilita per sempre, tanto la popolazione italiana non reagirà mai, avranno pensato i maggiordomi dell’alta finanza e i soliti boiardi di Stato.  Al totalitarismo soft del terzo millennio imposto da un potere straniero in salsetta tricolore, non basta controllare le leve dell’economia, le forze armate, la stragrande maggioranza degli organi di informazione o ricattare i morenti partiti . Adesso che iniziano a manifestarsi i veri effetti delle manovre governative, ovvero fallimenti di massa e suicidi a catena, spunta fuori la proposta ministeriale di Paola Severino: una regolamentazione per i diari liberi che navigano su internet. Niente di nuovo: ci aveva già provato il piduista di

Usa, Nutella amara: risarcimento da 3 milioni. Class action per una pubblicità ingannevole

http://www.luigiboschi.it/node/42596 via Byline Immediato ritiro dello spot. La ditta italiana accetta di cambiare la campagna marketing. Ma l'L.A.: «È buonissima: mamme, leggete meglio le etichette» ( corriere.it ) MILANO - La battaglia nutrizionista della mamma americana ha un sapore amaro per Nutella. Ferrero USA Inc, filiale statunitense dell'omonima multinazionale piemontese e produttrice della crema al cioccolato e nocciole più famosa del mondo, è stata condannata da un tribunale americano a pagare un risarcimento di oltre 3 milioni di dollari per una pubblicità «ingannevole» trasmessa negli Usa e che descrive la Nutella come un prodotto «nutriente» e «salutare». Il giudice ha anche deciso che chiunque dimostri di aver acquistato un barattolo di Nutella negli Stati Uniti tra l'1 gennaio 2008 e il 3 febbraio 2012 può presentare denuncia fino al prossimo 5 luglio e avrà diritto a 4 dollari per ogni confezione comprata (i clienti di Nutella però potranno essere risarci

I segreti della casta di Montecitorio: Fornero ammette: "E' vero, stiamo riducendo le tutele"

http://isegretidellacasta.blogspot.it/2012/04/fornero-ammette-e-vero-stiamo-riducendo.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed:+blogspot/BOqVu+(I+segreti+della+casta+di+Montecitorio) Fornero ammette: "E' vero, stiamo riducendo le tutele" Il ministro del Welfare Elsa Fornero scopre le carte, e sulla riforma del lavoro in via di approvazione fa delle ammissioni rivelatrici. Si era detto dell'involuzione dei diritti sul lavoro che il nuovo sistema avrebbe determinato, ma ora è la stessa Fornero a dirlo. "Forse è vero che stiamo togliendo qualcosa, stiamo togliendo una garanzia che attribuiva al giudice la possibilità di reintegrare il lavoratore licenziato". "Noi non abbiamo smantellato l'art. 18 ma abbiamo cercato di fare un ragionamento sul fatto che c'è un'area che fa impresa, che può avere in certi momenti un motivo economico vero per licenziare le persone e indennizzarle economicamente senza che intervenga i

I partigiani vi prenderebbero a calci in culo | Informare per Resistere

http://www.informarexresistere.fr/2012/04/28/i-partigiani-vi-prenderebbero-a-calci-in-culo/#axzz1tLGUj0Zj I partigiani vi prenderebbero a calci in culo Bersani chiede a Grillo di spiegare come mai lui non sarebbe candidabile, mentre Napolitano lo sarebbe anche domani mattina. Glielo spiego io. Napolitano si può candidare perché, per esempio, a nessuno di loro, capi di partito, è mai fregato un accidenti di video come questi , dove un giornalista tedesco lo insegue per chiedergli conto della cresta sui voli da Roma a Bruxelles, che venivano rimborsati a 800 euro mentre lui viaggiava in low cost a 90 euro . La questione dei rimborsi è, evidentemente, qualcosa che lega il presidente della Repubblica a partiti come quello di Bersani. Grillo non è candidabile, al contrario, perché ha messo tra i requisiti, senza che nessuno glielo avesse chiesto, la fedina penale pulita, e lui ha una condanna in terzo grado per un incidente occorsogli quando era alla guida del suo veicolo, scivolato

Lavoro, sei modi (originali) per arrotondare lo stipendio con internet - Economia - Panorama.it

http://blog.panorama.it/economia/2012/04/28/lavoro-sei-modi-originali-per-arrotondare-lo-stipendio-con-internet/ Lavoro, sei modi (originali) per arrotondare lo stipendio con internet Su Cash4books è possibile vendere i libri usati (Credits: Flickr/luiginter) di Valentina Caiazzo Se state riassettando dopo una festa molto alcolica e vi trovate la casa invase da bottiglie, mettetele da parte. Se all’ultimo concerto avete trovato solo biglietti di ultima fila, mentre vi rammaricate iniziate a contare le persone presenti. Se poi proprio la musica è la vostra passione, dedicate un noioso venerdì pomeriggio
 a passare in rassegna brani inediti di artisti sconosciuti, magari navigando tra siti web in prova. 

Nell’epoca di internet e in tempi di crisi economica , per racimolare qualche euro facile talvolta non occorre altro che un po’ di fantasia e un computer connesso alla rete.  Il sito americano The Penny Hoarder , letteralmente l’’ acchiappacentesimo ’, ha spulciato la rete alla r